Browse By

Poesia: Che cosa rimane dell’estate?

 

Una poesia su cui riflettere a settembre quando l’ estate finirà. In ogni persona, soprattutto in ogni bambino lascerà tanti oggetti e tanti ricordi.

Poesia : Che cosa rimane dell’estate?

Che cosa c’è rimastopallone
di questa lunga estate?

Un mazzo di bellissime
cartoline illustrate
con il porto, il moletto,
la pineta, il laghetto,

un pugno di conchiglie,
uno zoccolo rotto,
un sasso levigato
che l’acqua ha modellato

tante foto ricordo
con i monti alle spalle
e le casette alpestri
serene nella valle;

granelli di sabbia in fondo
alla borsa del mare
e una macchia di more
che non si può lavare.

( Noemi Vicini, Le nuvole in cielo, EDI)

One thought on “Poesia: Che cosa rimane dell’estate?”

  1. Pingback: Poesie per bambini « Mamma e Bambini …. una grande avventura.
  2. Trackback: Poesie per bambini « Mamma e Bambini …. una grande avventura.

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Do NOT follow this link or you will be banned from the site!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul link per leggere l'informativa estesa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi