Browse By

Poesia sul Carnevale: Carnevale

 

Il 17 gennaio, è la festa di Sant’Antonio Abate e inizia per antica tradizione il periodo del carnevale. Questa simpatica poesia ci introduce nello spirito allegro delle maschere. Vedete cosa hanno combinano a Pulcinella… si ritrova mascherato da Arlecchino.

POESIE CARNEVALE

filastrocca-carnevale-5

CARNEVALE

Pulcinella, per strafare,
da un pittore macchiaiolo
un ritratto si va a fare.
Quello, forse, chi lo sa,
perchè vuole dimostrare
la sua grande abilità,
dappertutto schizza e insozza
con i mille  e più colori
di una vecchia tavolozza.
Pulcinella è disperato
perchè il candido vestito
da ogni parte s’è macchiato.
Poi ci pensa, fa un inchino:
– Che invenzione! Per quest’anno
mi travesto da Arlecchino.

(M.H. Giraldo)

 

2 thoughts on “Poesia sul Carnevale: Carnevale”

  1. Veronica says:

    Divertente questa poesia la voglio insegnare ai miei bambini. Complimenti avete tante cose interessanti e belle

  2. noemi says:

    questa la insegno ai miei alunni.grazie.

Rispondi

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Sostieni anche tu questo Sito!

Basta mettere un Mi Piace alla nostra pagina Facebook! A te un Mi Piace non costa nulla, per noi è una grande risorsa!


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul link per leggere l'informativa estesa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi