Browse By

Raccolta frasi sull’insegnamento



Abbiamo realizzato questa raccolta frasi sull’insegnamento. Durante l’anno scolastico, soprattutto a fine anno, vi potranno essere utili per scrivere un bel biglietto di ringraziamento a tutti gli insegnanti che hanno trascorso con voi tanto tempo. Ovviamente, anche le maestre, possono prendere spunto per realizzare qualche pergamena ricordo. Tanto altro materiale è disponibile nella sezione SCUOLA.

Raccolta frasi sull'insegnamentoRaccolta frasi sull’insegnamento

  •        Un insegnante che cerca di insegnare senza ispirare nell’alunno il desiderio di imparare sta martellando un ferro freddo. (Horace Mann)
  •     L’insegnante mediocre dice. Il buon insegnante spiega. L’insegnante superiore dimostra. Il grande insegnate ispira. (William Arthur Ward)
  •   Non ho mai insegnato ai miei allievi; ho solo cercato di fornire loro le condizioni in cui possono imparare. (Albert Einstein)
  • Sessanta anni fa sapevo tutto, ora non so nulla…. l’istruzione è una scoperta progressiva della nostra ignoranza. (Will Durant)
  • I migliori maestri sono quelli che ti indicano dove guardare, ma non ti dicono cosa vedere. (Alexandra K. Trenfor)
  • L’insegnamento sta lasciando una traccia di stessi nello sviluppo di un altro. E sicuramente lo studente è una banca dove è possibile depositare i propri tesori più preziosi. (Eugene P.  Bertin)
  • Non basta guardare, occorre guardare con occhi che vogliono vedere, che credono in quello che vedono. (Galileo Galilei)
  • Se i tuoi progetti hanno come obiettivo 1 anno pianta del riso, 20 anni pianta un albero, un secolo insegna a degli uomini. (Proverbio cinese)
  • I mestieri più difficili in assoluto sono nell’ordine il genitore, l’insegnante e lo psicologo. (Sigmund Freud)
  • Un insegnante colpisce per l’eternità; non si può mai dire dove la sua influenza si ferma. (Henry Brooks Adams)
  • Un buon insegnante è come una candela, si consuma per illuminare la strada per gli altri. (Proverbio turco)
  • Insegnare è imparare due volte. (Joseph Joubert)
  • Troppo spesso diamo ai bambini le risposte da ricordare piuttosto che problemi da risolvere. (Roger Lewin)
  • Ogni studente suona il suo strumento, non c’è niente da fare. La cosa difficile è conoscere bene i nostri musicisti e trovare l’armonia. Una buona classe non è un reggimento che marcia al passo, è un’orchestra che prova la stessa sinfonia. (Daniel Pennac)
  • Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre. (Mahatma Gandhi)
  • Un uccello posato su un ramo non ha mai paura che il ramo si rompa, perchè la sua fiducia non è nel ramo, ma nelle sue ali.
  • Nell’insegnamento non si può vedere il frutto di una giornata di lavoro. È invisibile e rimane così, forse per venti anni. (Jacques Barzun)
  • Vivi con quelli che possono renderti migliore e che tu puoi rendere migliori. C’è un vantaggio reciproco, perché gli uomini, mentre insegnano, imparano. (Seneca)
  • Insegnate ai vostri figli come pensare, non cosa pensare. (Richard Dawkins)
  • Si educa con ciò che si dice, più ancora con ciò che si fa e ancor di più con ciò che si è. (S. Ignazio di Antiochia)
  • L’istruzione è l’arma più potente che si possa utilizzare per cambiare il mondo.
    (Nelson Mandela)
  • Quando i genitori fanno troppo per i figli, i figli non faranno abbastanza per se stessi. (Elbert Hubbard)
  • È più facile insegnare che educare, perché per insegnare basta sapere, mentre per educare è necessario essere. (Alberto Hurtado)
  • Si seguono volentieri dei suggerimenti quando se ne comprende lo scopo. (Robert Baden-Powell)
  • La durezza di alcuni è preferibile alla delicatezza di altri. (Kahlil Gibran)
  • Ogni uomo riceve due tipi di educazione: quella che gli viene data da altri e l’altra, molto più importante, che riesce a darsi. (Edward Gibbon)
  • Aprite una scuola, chiuderete un carcere! (Giovanni Bovio)
  • Chi risparmia il bastone odia suo figlio, chi lo ama è pronto a correggerlo. (Proverbi, 13, 24)
  • Per far crescere un bambino ci vuole un intero villaggio. (Proverbio Africano)
  • Il bambino non è un vaso da riempire, ma un fuoco da accendere. (Francois Rabelais Istruitevi, perché avremo bisogno di tutta la nostra intelligenza. Agitatevi, perché avremo bisogno di tutto il nostro entusiasmo. Organizzatevi, perché avremo bisogno di tutta la nostra forza. (Antonio Gramsci)
  • Il maestro che cammina all’ombra del tempio tra i discepoli non elargisce la sua sapienza, ma piuttosto la sua fede e il suo amore. E se davvero è saggio, non vi invita ad entrare nella dimora del suo sapere, ma vi guida alla soglia della vostra mente. (Khalil Gibran)
  •   Ciò che insegnante scrive sulla lavagna della vita non può mai essere cancellato. (Anonimo)
  • Mi piace un insegnante che ti dà qualcosa da pensare, da portare a casa, oltre ai consueti compiti. (Lily Tomlin)
  • Ciò che l’insegnante è, è più importante di ciò che insegna. (Karl Menninger)
  • Se insegni, insegna anche a dubitare di ciò che insegni. (José Ortega y Gasset)
  • Pronuncia sempre con riverenza questo nome – maestro – che dopo quello di padre, è il più nobile, il più dolce nome che possa dare un uomo a un altro uomo. (Edmondo De Amicis)
  • La scelta di un giovane dipende dalla sua inclinazione, ma anche dalla fortuna di incontrare un grande maestro. (Rita Levi-Montalcini)
  • Si ripaga male un maestro, se si rimane sempre scolari. (Friedrich Nietzsche)

Rispondi

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul link per leggere l'informativa estesa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi