Poesia Mare di Giovanni Pascoli

Testo sul mare

In questa poesia Mare di Giovanni Pascoli troviamo diversi spunti di riflessione. In questa estate molti guardando dalla propria finestra il mare saranno invasi dalla bellezza e dal mistero della natura. La poesia è stata inserita in una cornice e se la gradite la potete stampare subito. Per continuare in tante altre belle letture entrate nella categoria TESTI.

Poesia Mare di Giovanni Pascoli

Poesia Mare di Giovanni Pascoli

Mare

M’affaccio alla finestra e vedo il mare:
vanno le stelle, tremolano l’onde.
Vedo stelle passare, onde passare:
un guizzo chiama, un palpito risponde.
Ecco sospira l’acqua, alita il vento:
sul mare è apparso un bel ponte d’argento.
Ponte gettato sui laghi sereni,
per chi dunque sei fatto e dove meni?

(Giovanni Pascoli)

Add comment

Rispondi

Most popular

Most discussed