Racconti brevi Le tre porte

Il dono della “parola” è importantissimo e bellissima ma anche pericolosissimo; per volontà o per sbaglio spesso arriva un messaggio offensivo o sbagliato. Le parole vanno dosate, si dovrebbe sempre riflettere molto quando si parla. Questo piccolo racconto dal titolo”Le tre porte” di Pino Pellegrino, ci aiuta a pensare su quando è giusto parlare e quali sono i quesiti affinchè la nostra parola sia buona. Se vi piace leggere andate nella categoria TESTI PREGHIERE E POESIE troverete tanto materiale per trascorrere qualche minuto piacevolmente. Buona lettura e buona domenica a tutti!

Racconti brevi Le tre porte

Un giorno il discepolo domandò al maestro:
– Maestro, quando si può parlare?
Il maestro rispose:
– Ogni parola deve passare attraverso tre porte, prima d’essere pronunciata. Il guardiano della prima porta domanda: “E’ vera?”. Il guardiano della seconda porta chiede: “E’ necessaria?”. Il guardiano della terza indaga: “E’ gentile?”.

I requisiti della buona parola sono tre: la verità, l’opportunità, la gentilezza.

(Pino Pellegrino, da Piccola pasticceria)

Add comment

Rispondi

Most popular

Most discussed

Ads Block Detector Powered by codehelppro.com

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Disable Ad Block

Join Our Website