Terremoto Abruzzo: solidariet e aiuti

Tutte le informazioni per mandare aiuti alle popolazioni Abruzzesi colpite dal sisma.

Solidariet e aiuti per terremoto Abruzzo

L’ Italia centrale stata colpita il giorno 6 aprile 2009 alle ore 3.32 da una forte scossa di terremoto di 5,8 gradi della scala Richter. L’Aquila e molti paesi limitrofi sono stati fortemente danneggiati se non distrutti completamente. Il bilancio purtroppo drammatico, pi di 179 vittime, 34 dispersi, 1500 feriti e migliaia di sfollati. In queste ore la nostra speranza che ci sia qualche altro miracolo di ritrovare vivo qualcuno sotto le macerie e che la solidariet di tutti aiuti la popolazione abruzzese a superare questa sconvolgente calamit.
Vi segnaliamo alcuni modi per esprimere solidariet e dare un aiuto concreto alle popolazioni colpite dal sisma:

La Caritas diocesana Italiana
(Causale TERREMOTO ABRUZZO) si possono inviare offerte a Caritas Italiana tramite C/C POSTALE N. 347013 o tramite UNICREDIT BANCA DI ROMA S.P.A. IBAN IT38 K03002 05206 000401120727

Offerte sono possibili anche tramite altri canali:

Intesa Sanpaolo, via Aurelia 796, Roma – Iban: IT19 W030 6905 0921 0000 0000 012
Allianz Bank, via San Claudio 82, Roma – Iban: IT26 F03589032003 0157 0306097
Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma – Iban: IT29 U05018032000 0000 0011113
CartaSi e Diners telefonando a Caritas Italiana tel. 06 66177001 (orario dufficio)

Banca CARISPAQ SPA
“Vittime terremoto L’Aquila”
Codice Iban: IT 53 Z 06040 15400 000 000 155 762

Banca CARIPE SPA
“Raccolta fondi pro terremotati d’Abruzzo”
Codice Iban: IT 19 B 06245 15410 000 000 000 468
presso Banca Caripe Spa Sede Pescara
Corso Vittorio Emanuele 102/104 – Pescara.

Add comment

Rispondi

Most popular

Most discussed