Piegare i tovaglioli a coniglio

La bellissina arte del tovagliolo

Per Pasqua se volete apparecchiare la tavola in maniera diversa, allegra e festosa potete piegare i tovaglioli a forma di coniglio. Servono dei tovaglioli molto grandi e un po’ di precisione ma il risultato veramente bello, farete un figurone! Seguite i nostri passaggi, sono tutti commentati e fotografati. Mettete tanta cura nel preparare la tavola, a volte basta poca…….. solo un po’ di fantasia e tutto si trasforma in una grande ed indimenticabile festa.

Piegare tovaglioli: coniglio

1) Prendere un tovagliolo quadrato

2) Piegare il tovagliolo a met

3) Piegare ancora il tovagliolo a met in modo da ottenere un rettangolo lungo

4) Calcolare la met del tovagliolo e piegare il lato destro e sinistro verso il centro in modo da ottenere una punta.

5) Piegare gli angoli esterni formando un quadrato

6) Piegare gli angoli laterali in modo che si incontrino al centro

7) Girare il tovagliolo delicatamente sottosopra

8) Piegare la punta in alto verso il centro

9) Con attenzione girare di nuovo il tovagliolo

10) Piegare oltre il centro la parte sinistra

11) Piegare il lato destro sopra e bloccare i lati incastrandoli nella tasca che si formata nel lato sinistro

12) Sistemare verticalmente il tovagliolo ed aggiustare il tovagliolo in modo da formare le orecchie del coniglio

18 comments

Rispondi

Most popular

Most discussed