banner

Poesia di Trilussa “La tartaruga e la lucertola”

Questa poesia ci aiuta a riflettere sulla mania di correre sempre.

Questa poesia ci aiuta a riflettere sulla mania di correre sempre.

LA TARTARUGA E LA LUCERTULA

pallone-31

La tartaruga disse alla lucertola:
– Abbi pazienza, fermati un momento!
E giri e corri e svicoli, e t’arrampichi,
mi fai l’effetto d’una pila elettrica…
Ti piace essere attiva? Va benone.
Perň l’attivitŕ quando s’esagera,
lo sai come si chiama? Agitazione:
forza sprecata. E’ la mania del secolo.
Corrono tutti a gran velocitŕ:
ognuno cerca d’arrivar prestissimo,
ma dove, proprio dove…non si sa.

(Trilussa)

Add comment

Rispondi

Most popular

Most discussed