Poesia “Le mascherine” con disegno coriandoli

Per la fine del Carnevale inseriamo questa poesia dal titolo “Le mascherine“. Per le feste di questi giorni vieni a vedere tutta la categoria dedicata al Carnevale.

POESIE SUL CARNEVALE

poesia-mascherine-carnevale

Solo il testo:

Le mascherine

Guarda, mamma, nella via
quanta gente in allegria;
che bizzarre mascherate,
dalla banda rallegrate!
Quante voci, quanti fiori,
quanta gioia inonda i cuori!

Vedo Cecca e Meneghino,
Scaramuccia ed Arlecchino,
e quell’altro? Ah, Trivella
che d il braccio a Pulcinella!
E quel goffo Pantalone
con i baffi … di carbone?

Or s’avanzano bel bello
e Pagliaccio e Stenterello …
Senti, senti, mia mammina,
che gazzarra! Una ventina
di giocondi fanciuletti
mascherati da folletti!

(G. Pisani)

Add comment

Rispondi

Most popular

Most discussed