Quanto importante lInno Nazionale?

Una delle notizie che st facendo il giro del mondo in questi giorni la figuraccia che Christina Aguilera ha fatto durante l’esecuzione dell’ inno Americano alla finale del Super Bowl tra Packers e Pittsburgh. L’ inno nazionale una delle cose che i bambini imparano prima e sicuramente anche Christina Aguilera lo avr fatto, ma l’altra sera si dimenticata le parole e nell’esecuzione ha sostituito “O’er the ramparts we watched, were so gallantly streaming” con “What so proudly we watched at the twilight’s last reaming” con “watched” al posto di “hailed” e “reaming” invece di “gleaming”. Per ogni nazione l’inno una qualcosa di veramente importante,rappresenta un momento di unit nazionale.Gli Americaninon hannodecisamente gradito la defaillance della cantante che ha sbagliato l’esecuzione dell’innoe non hanno risparmiato critiche e indignazione inviate con ogni mezzo possibile, in particolar modo via internet e sui social network (oltre ai circa 100 milioni di americani che seguivano l’ evento dallo stadio e da casa). Approfittiamo di questo “spiacevole” episodio capitato a Christina Aguilera per ricordare a tutti che cantare l’inno nazionale emblema del sentimento e di orgoglio nazionale.

Cliccate se volete vedere il video della finale del Super Bowl cantata da Christina Aguilera.

Se a qualcuno di voi interessaecco la storia dell’inno nazionale italiano.
Fonte: www.quirinale.it

Per tutti coloro che vogliono fare un ripasso dell’inno vi proponiamo il testo integrale dell’ Inno di Mameli.

Fratelli d’Italia
L’Italia s’ desta,
Dell’elmo di Scipio
S’ cinta la testa.
Dov’ la Vittoria?
Le porga la chioma,
Ch schiava di Roma
Iddio la cre.
Stringiamci a coorte
Siam pronti alla morte
L’Italia chiam.

Noi siamo da secoli
Calpesti, derisi,
Perch non siam popolo,
Perch siam divisi.
Raccolgaci un’unica
Bandiera, una speme:
Di fonderci insieme
Gi l’ora suon.
Stringiamci a coorte
Siam pronti alla morte
L’Italia chiam.

Uniamoci, amiamoci,
l’Unione, e l’amore
Rivelano ai Popoli
Le vie del Signore;
Giuriamo far libero
Il suolo nato:
Uniti per Dio
Chi vincer ci pu?
Stringiamci a coorte
Siam pronti alla morte
L’Italia chiam.

Dall’Alpi a Sicilia
Dovunque Legnano,
Ogn’uom di Ferruccio
Ha il core, ha la mano,
I bimbi d’Italia
Si chiaman Balilla,
Il suon d’ogni squilla
I Vespri suon.
Stringiamci a coorte
Siam pronti alla morte
L’Italia chiam.

Son giunchi che piegano
Le spade vendute:
Gi l’Aquila d’Austria
Le penne ha perdute.
Il sangue d’Italia,
Il sangue Polacco,
Bev, col cosacco,
Ma il cor le bruci.
Stringiamci a coorte
Siam pronti alla morte
L’Italia chiam

Add comment

Rispondi

Most popular

Most discussed

Ads Block Detector Powered by codehelppro.com

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Disable Ad Block

Join Our Website