Meno di niente di B. Ferrero

Buongiorno! Inseriamo un altro breve racconto su cui ognuno potrà tirare le sue riflessioni. Il brano è tratto dal libro “Il canto del grillo” di Bruno Ferrero; il titolo “Meno di niente” è la risposta che spesso diamo a persone o cose. Quanto valgo? Quanto vali? Quanto è importante quella cosa? Spesso pensiamo “meno di niente”. Beh, non è così! Ognuno ha un compito, un ruolo e la sua presenza è indispensabile; molti di noi non andranno sui giornali, non faranno grandi scoperte ma possono cambiare le piccole cose quotidiane con dei semplici e piccoli gesti. Scopriamo oggi cosa possiamo, dobbiamo e vogliamo fare; il risultato farà sicuramente bene a noi e a chi ci sta vicino!?Puoi trovare tanti altri magnifici brani su TESTI PREGHIERE E POESIE.

RACCONTI BREVI

Meno di niente

“Dimmi quanto pesa un fiocco di neve?”, chiese la cinciallegra alla colomba.
“Meno di niente”, rispose la colomba.
La cinciallegra raccontò allora alla colomba una storia:
“Riposavo su un ramo di un pino quando incominciò a nevicare. Non una bufera, no, una di quelle nevicate lievi lievi, come un sogno.
Siccome non avevo niente di meglio da fare, cominciai a contare i fiocchi di neve che cadevano sul mio ramo.
Ne caddero 3.751.952.
Quando, piano piano, lentamente sfarfallò giù, 3.751.753esimo – meno di niente, come hai detto tu – il ramo si ruppe…”.
Detto questo, la cinciallegra volò via.
La colomba, un’autorità in materia di pace dall’epoca di un certo Noé, riflettè un momento e poi disse:
“Manca forse una sola persona perchè il mondo piombi nella pace?”.

Forse manchi solo tu.

(Bruno Ferrero)

Add comment

Rispondi

Most popular

Most discussed