Rosmarino: coltivarlo in casa è facile

In cucina questa pianta aromatica è indispensabile in molte ricette.

Rosmarino: coltivarlo in casa è facile

Una bella pianta di rosmarino sul balcone è sempre comoda averla. Le sue caratteristiche la rendono indispensabile in cucina per aromatizzare molti piatti e in particolare quelli di carne. Coltivarlo è semplice. Potete rivolgervi ad un vivaio per comprare una pianta o provare a piantarla voi. La moltiplicazione per talea non è difficile. In giro potete facilmente trovare questo arbusto. Il periodo ideale è in primavera, dopo la sua fioritura ma ci si può provare anche a fine luglio. Visto che siamo agli inizi di agosto e rimediare un rametto di rosmarino costa poco siamo in tempo per tentare. Bisogna prelevare da una pianta (ovviamente in ottimo stato) uno o più rametti di rosmarino lunghi circa 15/25 cm e interrarli per i 2/3 dentro un vaso abbastanza capiente. Le talee vanno innaffiate costantemente senza esagerare. Il vaso andrà tenuto in un luogo fresco finchè i rametti non avranno messo le radici ( circa due/tre mesi), successivamente va trasferito in un luogo soleggiato del vostro balcone. E’ una pianta robusta che non necessita di tanta acqua e di potature. Per un aspetto cespuglioso basterà cimare i getti principali in primavera.

Add comment

Rispondi

Most popular

Most discussed

Ads Block Detector Powered by codehelppro.com

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Disable Ad Block

Join Our Website